Cantano “A Natale puoi… fare quello che non puoi fare mai!”; io aggiungerei che a Natale puoi fare anche le solite cose, quelle che hai già fatto un milione di volte e che non ti stancano mai, soprattutto se durante un evento che si ripete solo una volta all’anno, suscitando una certa attesa. È il bello della tradizione, passare del tempo insieme, coccolarsi col pandoro, il panettone o il torrone, bevendo una tazza calda di the o una cioccolata fumante, mentre l’albero decorato di palline colorate e lucette lampeggianti rende l’atmosfera ancor più avvolgente e magica.

Ma oltre alla cena della vigilia, al pranzo del 25, la partita a tombola, la compagnia dei parenti, lo scarto del regali, i canti di natale che senti provenire pure dalle strade e i maglioni con le renne e Babbo Natale che lasciamo volentieri a Mark Darcy e Bridget Jones, avviene un momento in cui, misteriosamente, ti ritrovi senza energie e con la sola voglia di sbragarsi sul divano in compagnia di un bel film.

Quale film? Abbiamo l’imbarazzo della scelta! Dai classici dei classici, Miracolo nella 34° strada, Una poltrone per due, Il Grinch, Il canto di Natale o tanti altri, ai cine panettoni che personalmente non amo e, di conseguenza, non consiglio più di tanto, a meno che non si è appassionati del genere.

Questa è la mia top list:

Love Actually: romantico, simpatico, perfetto da vedere durante le feste! Un film corale, con un cast stellare (Alan Rickman, Liam Neeson, Hugh Grant, Keira Knightley, Colin Firth e tanti altri), che ti mostra l’amore sotto vari aspetti e in relazione alle storie dei tanti personaggi che s’intrecciano tra di loro: un ex musicista di successo, una coppia di neosposini, uno scrittore malinconico, il giovane e stravagante primo ministro inglese e non solo. Imperdibile!

La neve nel cuore: un’altra simpatica e commovente pellicola! Una famiglia riunita per natale si ritrova ad avere a che fare con segreti, confessioni e litigi e tra i personaggi interpretati troviamo una fantastica Diane Keaton, un’adorabile Rachel McAdams e un’altrettanto grandiosa Sarah Jessica Parker.

Natale in affitto: leggera e perfetta per il clima natalizio, questa commedia capitanata da un simpaticissimo Ben Affleck che, terrorizzato dall’idea di passare da solo le feste, paga profumatamente la famiglia che abita nella sua casa dell’infanzia per fingersi i suoi rispettivi genitori, fratello e sorella. Seppur questo film sia stato nominato per tre volte ai Razzie Award 2004, lo trovo ugualmente carino, divertente e appropriato per chi ha voglia di svagarsi senza niente di troppo impegnativo e lasciarsi strappare qualche risata!

Serendipity – Quando l’amore è magia: delizioso come pochi, questo film parla della serendipità, ovvero di quell’evento che fa trovare o scoprire una cosa non cercata mentre se ne sta cercando un’altra. E’ il caso di John Cusack, nei panni di Jonathan Trager, e di Kate Bechinsale, in quelli di Sara Thomas, i quali si mettono a giocare col destino e in attesa di un inaspettato e fatidico incontro.

Mamma ho perso l’aereo e Mamma ho riperso l’aereo: semplicemente due must che – almeno una volta all’anno – devono essere visti! E perché non a natale, ovvero la festività perfetta per lasciare Kevin McCallister da solo a casa o in giro per New York, nonché all’insegna di due ladri sgangherati? Le risate sono assicurate e la nostalgia degli anni ’90 indubbiamente soddisfatta.

Naturalmente ci sono centinai di altri film, ma questi sono senz’altro i miei preferiti che mi attendono per essere visti. Buona visione!

Alice

Annunci